Les Paul vs Stratocaster: i primi interrogativi.

Forum dedicato al mondo degli strumenti a corda
Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Les Paul vs Stratocaster: i primi interrogativi.

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda andyfender » 09/01/2015, 8:22

Buongiorno a tutti.

Tanto hanno fatto gli Amici Simoneb e TidalRace che ho dormito pochissimo! E questo perchè hanno sollevato dei dubbi, su quanto da me scritto,che mi hanno fatto pensare a lungo per cercare qualche risposta alle loro giuste osservazioni.
Devo dire che è raro trovare persone come loro che, con una educazione non comune ,sanno "contestare"( nel senso migliore della parola) ed esprimono il loro parere "diverso",mai assolutisti e prepotenti. Sono tanti anni che godo della loro amicizia(sperando sia reciproca) e mi farei dare volentieri del cretino,non solo senza offendermi, ma ringraziandoli: lo farebbero con tanta classe....!!! :inlove:

Resta il fatto che hanno scritto cose giuste inerenti al sustain differente nelle 2 chitarre in prova.
Cercherò di sostenere quanto da me scritto con la stessa educazione,mi auguro!

Sull'accoppiamento dei legni facendo uso di colle, riporto un trafiletto tratto da Wikipedia, che non è forse il massimo, ma esprime meglio di me cosa intendevo dire:
incollaggio.jpeg
.

Io mi trovo d'accordo,ma sono sempre pronto a nuove idee. Grazie TR!

Per il dubbio sul Sustain (sollevato da Simoneb)che nelle Gibson è notoriamente maggiore, e su cui ho anche scritto parecchio,( ma non,finora, fra le mie 2 chitarre) le spiegazioni le ho cercate fra queste: il sistema empirico che ho usato,dà senz'altro la possibilità di errori. Mi spiego: ho fatto almeno 50,se non di più, rilevazioni con contasecondi, chitarre appoggiate al supporto, corde suonate a vuoto cercando di usare la stessa energia e dita appoggiate leggermente sulla estremità delle palette per sentire le vibrazioni quando cessavano.

Ogni volta la Strato aveva un vantaggio nella durata delle vibrazioni, ma non di tempi esagerati: 2 secondi di media. Sono pochi, soggetti ad errore di valutazione, ma ci sono.

Le possibili spiegazioni che ho trovato: le corde, nuove, sulla Gibson le ho cambiate giusto ieri, sulla Strato circa 5 giorni fa. Quest'ultima l'ho suonata per un'oretta complessivamente,la LP non l'ho suonata ed era ferma da almeno un anno. Può essere che le corde nuove vibrino meno? I legni "addormentati? Credo di sì.
La LP aveva soggiornato in un ambiente con umidità e temperatura differenti.
La pre-CBS della prova ha sempre avuto un suono che difficilmente lascia indifferenti, anche da non amplificata, sopratutto come durata e come risonanza.

Per adesso non trovo altro da aggiungere. Vedrò se mi viene in mente qualcos'altro e colgo l'occasione per ringraziare ancora Simoneb e TidalRace. A presto. Ciao. A.

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Les Paul vs Stratocaster: i primi interrogativi.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 09/01/2015, 11:39

:bear: innanzitutto,grazie delle belle parole :bear: non mi permetterei mai di dare del cretino a qualcuno,tranquillo Andy :wink: tantomeno a te,che mi hai sempre insegnato e fatto notare cose molto interessanti sulle nostre amate "6 corde" :cool:

veniamo al dunque:spiegando meglio le condizioni della prova,i dubbi tendono a diminuire:sopratutto se,come dici,la LP non la suoni spesso....credo proprio che sia quello il punto,oltre al fatto che le corde nuove della LP non abbiano lavorato per niente....inoltre una Strato della tua collezione sarà sicuramente un ottimo strumento,vista la tua passione per il suono Fender.....capisco meglio allora il perché delle differenze di risonanza che hai riscontrato :nerd:

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Les Paul vs Stratocaster: i primi interrogativi.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 09/01/2015, 12:24

simoneb ha scritto::bear: innanzitutto,grazie delle belle parole :bear: non mi permetterei mai di dare del cretino a qualcuno,tranquillo Andy :wink: tantomeno a te,che mi hai sempre insegnato e fatto notare cose molto interessanti sulle nostre amate "6 corde" :cool:

veniamo al dunque:spiegando meglio le condizioni della prova,i dubbi tendono a diminuire:sopratutto se,come dici,la LP non la suoni spesso....credo proprio che sia quello il punto,oltre al fatto che le corde nuove della LP non abbiano lavorato per niente....inoltre una Strato della tua collezione sarà sicuramente un ottimo strumento,vista la tua passione per il suono Fender.....capisco meglio allora il perché delle differenze di risonanza che hai riscontrato :nerd:


Ciao Simo, penso che la ragione sia da scegliere fra queste. Ma bisogna aspettare di collegarle all'ampli. Credo che allora tutto diventi "normale" .Grazie. A presto. A

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Les Paul vs Stratocaster: i primi interrogativi.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 09/01/2015, 14:31

potrebbe essere,magari non ci ho mai fatto caso perché le ho sempre usate amplificate :wondering: il mistero si infittisce :bigsmile:

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Chitarre e derivati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti