CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO...

I tuoi video, registrazioni..
Avatar utente
Dogat
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 182
Iscritto il: 13/11/2011, 20:03

CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO...

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda Dogat » 28/01/2013, 11:45

CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO.

Rieccomi qui con la vecchia babbiona, d'altronde non potrei chiamarla in modo differente, anche se nuova come realizzazione o costruzione che dir si voglia, ma visto che non ne hanno variato neanche una virgola dal 1920 ovvero quando il buon Loar la progettò ed insegnò a Gibson come fare le chitarre Jazz hollow body, quindi perchè non provare a "condire un bel piatto di insalata sonora mista" che d'altronde non si differenzia, visto l'impiego di una notevole quantità di aggeggi, concatenati, alle stesse sperimentazioni del Prof. di Ritorno al Futuro, d'altronde anche questo titolo cinematografico calza a pennello, vista proprio l'anzianità della materia prima.

Per i nuovi amici del sito stò parlando della chitarra THE LOAR modello LH-650 ovvero la prima generazione e per meglio dire "la mamma" della Gibson in assoluto.
Innanzitutto Loar non voleva le cassette della frutta, quindi legni massicci, ma non solo quelli ovvero:

SPECS:
Top:
Solid Hand-Carved, Hand-Graduated Spruce
Back & Sides
Solid Hand-Carved Flamed Maple Back and Flamed Maple sides
Neck:
1-piece Mahogany, "C" Profile, MOP Inlay Markers
Fretboard:
Bound Rosewood
Headstock Inlay:
Abalone Fleur-de-Lys
Finish Type:
Nitrocellulose
Finish Options:
Vintage Sunburst
Tuning Machines:
Grover Open-Geared Butterbean
Scale Length:
24-3/4"
Truss Rod:
Compression
Frets:
19
Binding:
Ivory
Bridge:
Adjustable Ebony
Upper Bout:
11-1/2"
Lower Bout:
16"
Nut, Width:
Bone, 1-3/4"
Depth:
3-3/4"
Body Length:
20-1/4"
Total Length:
40-1/2"
Pickup:
Kent Armstrong Humbucking(variazione effettuata appena inventato)

Queste sono tutt'ora le caratteristiche che hanno quasi 100 anni...sì, proprio letto bene: 100 anni!
Per le corde io uso le GALLI 012 quelle BLACK NYLON/JAZZ e come plettro il BIG da 3,5 mm....detto anche in gergo "la vanga"


Da lì Il Suono e anche senza amplificatore, ha pure la bellissima facoltà di far tremare "la panza" più o meno pronuciata che possa essere oppure in alternativa le vertebre, per le persone magrissime.
Ricordo che il fattore "vibrazione" è fondamentale, almeno per me e per quelle che furono le mie scelte nelle chitarre, in quanto sia che esse siano hollow-body oppure solid-body devono avere questa caratteristica fondamentale perchè sennò sono delle vere ciofeghe! E questo penso sia un fattore conosciuto dai veterani, ma di certo notizia fondamentale per chi invece fosse neofita, quindi attenzione anche alle grandi marche, perchè "pentoloni&pentolacce senza coperchio" ne esistono a vagonate e ancora più oggi e questo per qualunque marchio intendasi!

Così in questi giorni oltre a ritornare al passato, nel crearmi con i miei vari campionatori, da sempre solamente Roland e keyboard's annesse, senza dimenticare il vari software sempre Roland, un'ennesima base, ma solo per quanto riguarda basso-batteria-ambience-synth, perchè il resto preferisco suonarlo sempre dal vivo, anche se oggi solo più in registrazione e naturalmente con i campionatori ovvero sax vari, voci umane varie, flauti e tutto quello che mi serve nei miei vari arrangiamenti.

Ecco che così il tutto è stato pensato in quell'ambientazione, remota, di quando suonavo in pubblico, oggi dicasi "smoothizzata" o "Easy Listerning", come oggi si preferisce definire quella che un tempo era invece la "Musica da Live Club"(quanti ricordi di quegli anni '80) naturalmente l'associazione, non a delinquere intendasi, ma peggio ancora ovvero fra panorama sonoro e chitarra, non poteva non farmi cadere la scelta che su questa chitarra, che in casa si fà la guerra con la Gibson Es-175D e senza dubbio con quella caratteristica dell'aver un solo pckup e senza regolazione del tono, in quanto così era e così è ancora oggi, potrebbe far pensare il tutto a forti limitazioni sonore.
Neanche se ne parla, in quanto varie "trappole per topi con le corde" vengono proprio a taglio, come si dice in gergo e specialmente i multieffetti della Digitech, ma non senza dimenticarmi del tocco finale del Lexicon, così fra vari esperimenti e non da meno associazioni di quelle forme di "rosari vari", che penso a nessuno di voi mai siano mancati in queste fasi delicate e tritacervello, sono arrivato ad un'ennesima impostazione sonora, naturalmente salvata, come tutte le altre che ho sia per questa chitarra, come pure per le altre.

Il brano in questione è italiano, del 1980, famoso senza dubbio e si chiama "Canzoni Stonate" di Gianni Morandi e questo è il mio arrangiamento solo strumentale, come sempre faccio su brani che possono essere rivisti in versioni strumentali, perchè l'eliminazione del cantato stesso, può così regalare spazi all'immaginazione individuale che rimane slegata dal cantato stesso, d'altronde la Musica Relax che iniziò a far la sua comparsa nella seconda metà degli anni '60, de secolo scorso, proprio su questo si basava e con notevole schiera di estimatori ed anche ben divulgata tramite la famigerata, a quei tempi,
"Filodiffusione", che era un servizio che forniva la RAI-Radio.

Mi scuso se mi sono dilungato anche troppo, ma d'altronde questo è da sempre un mio difetto, dovuto al fatto che mi vengono in mente ricordi del passato che così scrivo, sapendo che d'altronde essendo per l'appunto cose vecchie possono anche essere di poco interesse.

Un saluto da parte mia e buona musica, qualunque essa sia, a tutti quanti voi!

Dogat-Le Chat Noir. :-)

link brano:

http://www.youtube.com/watch?v=f8Z96RkMzkQ

Avatar utente
texx
Contributor
Contributor
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/05/2012, 16:47
Località: Zianigo

Re: CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO...

  • Cita

Messaggioda texx » 28/01/2013, 12:55

...va benissimo.E poi spezza un silenzio di diversi giorni.Sarà una mia impressione ma da un bel po' ,frequentando anche altri forum dedicati,mi sembra che si sia a corto di argomenti :sadsmile:

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO...

  • Cita

Messaggioda simoneb » 28/01/2013, 13:41

purtroppo sì,stiamo stagnando un pò.....sarà che siamo anche pochi,quindi alla fine gli argomenti di confronto si esauriscono e non riusciamo a stimolarci a vicenda....vabbè,dai....ci riprenderemo :bigsmile:

Avatar utente
Dogat
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 182
Iscritto il: 13/11/2011, 20:03

Re: CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO...

  • Cita

Messaggioda Dogat » 28/01/2013, 13:58

texx ha scritto:...va benissimo.E poi spezza un silenzio di diversi giorni.Sarà una mia impressione ma da un bel po' ,frequentando anche altri forum dedicati,mi sembra che si sia a corto di argomenti :sadsmile:



Ciao Texx,

sarà il periodo zeppo di interlocutori vari televisivi, che promettono tante favole, a incentrare le persone su altri canali oppure un pò di stanca generalizzata, ma sempre dovuta al fatto di come stia andando male tutto quanto, che porta purtroppo ad avere anche poca voglia di fare ed anche scrivere sul sito stesso...periodi veramente neri!

Un saluto da parte mia,

Dogat. :-)

Avatar utente
Dogat
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 182
Iscritto il: 13/11/2011, 20:03

Re: CHITARRA ANTICA...SUONO MODERNO...

  • Cita

Messaggioda Dogat » 28/01/2013, 14:00

simoneb ha scritto:purtroppo sì,stiamo stagnando un pò.....sarà che siamo anche pochi,quindi alla fine gli argomenti di confronto si esauriscono e non riusciamo a stimolarci a vicenda....vabbè,dai....ci riprenderemo :bigsmile:


Ciao Simoneb,

come ggià dicevo prima, di certo questi ultimi andazzi generali favoriscono poco qualunque voglia, ci si sveglia al mattino già stanchi dei problemi stessi che alla notte, anche se più o meno si dorme, rimuginano sempre nel cervello, facendoci pure riposare ben poco!

Un saluto da parte mia,

Dogat. :-)

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Creazioni ed improvvisazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite