Medley the Shadows

I tuoi video, registrazioni..
Avatar utente
texx
Contributor
Contributor
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/05/2012, 16:47
Località: Zianigo

Re: Medley the Shadows

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda texx » 04/02/2014, 1:05

arwoor ha scritto:bello il suono...bellissima la strato...grandi i "vecchi" shadows!... :clapping: :clapping: :clapping: le stecche? e vabbè :angell: ...più che altro cerca di curare il timing,quello può fare veramente danni :nerd: :nerd: :nerd: ...poi mi dici dove hai trovato lo stetson,ni sto cercando uno anch'io... :heart: :bear: :smoke:
...grazie.So che sarebbe facile per voi ( ci sono fior di chitarristi qui)sbertucciarmi tranquillamente.E le critiche quando le fate,sono costruttive.Bene,anch'io mi accorgo che sono fuori tempo riascoltandomi.Una parte dipende che tendo ad alzare il vol.della chitarra e quindi la base resta in sottofondo.Poi mi domando:io per cercare di stare a tempo a volte seguo il basso o la batteria o come nel caso di "Geronimo" quando devo attaccare il chorus,aspetto che ci siano i due squilli di tromba ( le prime volte che provavo questo pezzo manco mi ero accorto che c'era...);ma il basso o la batteria chi seguono? un metronomo? boh.Riguardo al cappello, comperato qualche anno fa,eravamo qualche giorno a Santorini e c'era un sole che spaccava le pietre , non è uno Stetson ma un cappello di paglia da pochi euro , :cool: però è figo....

Avatar utente
texx
Contributor
Contributor
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/05/2012, 16:47
Località: Zianigo

Re: Medley the Shadows

  • Cita

Messaggioda texx » 04/02/2014, 1:15

andyfender ha scritto:Ritornando alla diatriba sul Vox: ho sempre suonato Strato anche di quell'epoca con Fender di quell'epoca,ascoltando i dischi degli Shadows per cercare di imitarne il suono. Non ci sono mai riuscito. Il suono dei cantini non venivano fuori con quella brillantezza che si udiva nei dischi.
Solo quando ho trovato un VOX del '64 ci sono riuscito, completamente, e senza difficoltà di regolazioni esagerate. E' il CUT del VOX che fa il miracolo. Non ce n'è uno uguale come lui. Ha un suono inimitabile ed unico. Sul discorso delle chitarre mi astengo: ricordo che in alcuni dischi il suono era cambiato dai primi,forse usavano le Burns o le Gretsch,ma nel primo a "cantare" erano Fender: mi ci gioco le p..... !
Le conosco troppo bene le Strato:anche loro certe note le fanno solo LORO. Questa è la mia opinione e convinzione. La Gretsch è secca,con poche armoniche,lontana un miglio dalla miriade di armoniche che scaturiscono da una Strato. Non potrò mai crederci: solo se me lo confessasse Hank Marvin in persona!!!!
..credo che nessuno osi discutere.Da come scrivi si evince che sei un'autorità in materia.Io avevo dato una scorsa qui http://italianshadowscommunity.forumfre ... 2736&st=15 ,prova a leggeri i post di Klaus .Ma probabilmente è un mitomane....

Avatar utente
texx
Contributor
Contributor
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/05/2012, 16:47
Località: Zianigo

Re: Medley the Shadows

  • Cita

Messaggioda texx » 04/02/2014, 1:22

..un'altra cosa riguardo a 'sti The shadows .Andando a vedere i tutorial su you tube,mi sono imbattuto in un sacco di signori ,molto composti,anche ben sopra gli 'anta ,con la loro bella strato ,il loro studiolo che rifanno i pezzi degli Shadows ,(molto bene anche) cosa li spinge a fare questi video (si potrebbe dire cosa ci spinge) ? prendersi la soddisfazione che non avevano potuto avere da giovani? mah,in oghi caso suonare è sempre bellissimo a qualsiasi età.Long live to rock&roll....

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Medley the Shadows

  • Cita

Messaggioda andyfender » 04/02/2014, 6:03

Buongiorno. Cerco di rispondere non con solo parole, ma lasciando giudicare voi e le vostre orecchie.
Non voglio mettere in dubbio ciò che altri dicono, non sarebbe onesto in un confronto indiretto. Ognuno scrive quello che pensa e di cui è convinto. Se quel Signore pensa che fossero ampli Fender,avrà le sue ragioni.Però, e c'è sempre un però, NON erano ampli del 1960,anno in cui è stato registrato questo brano:( Man of Mistery) e di cui allego il link di You Tube in maniera che ,se volete, potete ascoltarlo): http://www.youtube.com/watch?v=aHjoi_0YhGA compreso in un LP che possiedo e che ho ascoltato centinaia di volte,cercando,invano, di imitare quel suono che non deve essere ascoltato superficialmente nella sua interezza, ma puntare la propria attenzione su alcuni suoni ( per esempio quella specie di "grido " che Hank fa varie volte con i cantini. E' proprio quì il nodo: il suono dei cantini e la secchezza dei bassi. Le valvole montate da Fender in quegli anni erano 6L6 e 6V6 nei modelli piccoli.Possiedo ampli di quegli anni( 2 Bassman '63 con 6L6, un Twin con le equivalenti KT66, un Princeton con le 6V6.) Questo lo dico non per vanteria,ma per rassicurare che il suono Fender lo conosco abbastanza bene. In più possedevo un VOX del '64 Top Boost con le EL84. La Strato del 65,ed altre anche più vecchie ed una più giovane di un anno( chi è venuto a casa mia sa che non mento), NON SONO MAI RIUSCITE A RAGGIUNGERE IL SUONO che possiamo ascoltare in questo brano(ma anche in tanti altri). A meno che i Fender non fossero stati pesantemente modificati,partendo appunto dalle valvole(ripeto che le 6L6 NON sono in grado di dare quel suono che invece risulta facilissimo per le piccole EL84), cambiati i coni (il Vox aveva i vecchi Celestion marcati JMI,ma sempre Celestion erano) al posto dei Goodman(forse) che montava Fender.
Ora, si potevano ancora considerare Fender questi ampli? Non credo. Poi il lavoro del circuito CUT si sente proprio sulle frequenze più alte che i Fender non potevano raggiungere a quel livello. Il VOX taglia le orecchie con il canale Brilliant,ma può essere anche addolcito ponticellando Normal e Brilliant, avvicinandosi al suono Fender.
Diciamo pure che se un Vox poteva imitare l'ampli americano, questo NON era in grado di imitare il collega inglese! MAI!!!!
Ai giorni attuali, con i simulatori di ampli si può fare ciò che si vuole,ma ripeto eravamo nel '60 e l'unico effetto era il reverbero o a nastro o a disco come il grandissimo italiano Binson che ho posseduto e con cui si riesce ad imitare quegli effetti di ambiente in maniera facilissima. Poi c'era il factotum Meazzi (a nastro)che prendevo in affitto nel '60-61 e che riusciva alla perfezione nell'intento.
Quindi,riassumendo, si può concludere che forse l'unica verità che accetterei (personalmente parlando) sarebbe un Fender MOLTO modificato. Ma che senso avrebbe? Endorsement? Fattori commerciali senz'altro.
Sta di fatto che se avrete la pazienza di ascoltare questo Man of mistery vi accorgerete che certi acuti non sono assolutamente fenderiani e nemmeno quell'attacco secco e brillante delle basse,(ma che potevano anche diventare morbide),in quanto il Vox era molto più sensibile e volubile e poliedrico di qualsiasi Fender. Ricordiamo i tre canali, il circuito MAGICO del CUT e le regolazioni molto spinte sulle frequenze alte ed altissime. Mi ripeto ancora: ponticellando i canali Normal e Brilliant e riducendo il CUT si arriva alla sonorità Fender senza nessuno sforzo od altro artificio. Sui Fender( specifico: a quell'epoca) nemmeno un miracolo di S. Gennaro ci sarebbe riuscito!!!!! (scusa Gennà!!!Questo per rispetto ad Arwoor!!!)Grazie e buona giornata. A

Avatar utente
arwoor
Contributor
Contributor
Messaggi: 520
Iscritto il: 12/11/2011, 18:06

Re: Medley the Shadows

  • Cita

Messaggioda arwoor » 04/02/2014, 12:35

per quello che ne so io...nn c'ero ma da interviste lette...Marvin usava Vox ac 15, su apache usò un ac 30...la chitarra era la mitica strato ...anche se qualcuno "murmuriava" fosse una Burns (???) assolutamente nient gretsch...
per quello che riguarda Harrison so che i beatles nn impazzissero molto per i suoni del vox e appena poterono si equipaggiarono con dei fender,che poi hanno usato fino alla fine
We Texx...qui nessuno è pateterno alla chitarra (...credo)...quindi siamo tra amici e ci tiriamo gli "inciuci appriesso" :bigsmile: :smoke: ...quest'estato ri aspetto per una bevuta in grecia (?)...amo il caldo! :heart: :bandit: :bear: :cool: :cool: :cool: :cool: :cool:
ciao andy...sempre una enciclopedia te :clapping: :clapping: :clapping: :nerd: :nerd: :party:
It's only rock'n'roll but i like it

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Creazioni ed improvvisazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite