[Guida] Registrare musica in casa

I tuoi video, registrazioni..
Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

[Guida] Registrare musica in casa

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda Ares » 13/04/2012, 9:53

Non inizierò a parlare in questo topic di quale scheda audio o altro accessoria sia migliore di un altro per la qualità di una registrazione. In questo topic ci limiteremo ad imparare a registrare a casa riducendo al minimo le spese e a prova di neofita, spero...

Cosa Ci serve?
-Un Pc Windows, Linux o Mac avente una qualsiasi scheda audio integrata.
-Un Software di Editing Audio (per esempio Audacity)
-Uno strumento, e un cavo con adattatore minijack da far entrare al Pc.

Iniziamo (nell'esempio io sto registrando avendo un amplificatore e chitarra, e sistema operativo Windows):

1- Colleghiamo normalmente la chitarra all'amplificatore, e abbassiamo al minimo il volume di quest'ultimo. (se non avete l'ampli userete direttamente la chitarra).
2- Adesso preleviamo un uscita dall'ampli, per esempio l'uscita cuffie, e colleghiamola all'entrata Microfono del PC. In genere questa è di color rosa accanto a quella verde delle casse, in ogni caso ce disegnato un microfono.
3- Fermiamoci cosi ed andiamo nel pannello di controllo audio di Windows.
In windows Vista/7: Start/Pannello di controllo/Audio;
-Adesso andiamo nella Scheda Registrazione;
-Dovreste avere nei dispositivi almeno un microfono attivo, se cosi non fosse cliccate con il tasto destro su un punto vuoto di quella scheda e spuntate "Mostra dispositivi disattivati" e "mostra dispositivi disconnessi".
[hr]
[img=float-left]http://i40.tinypic.com/2znpqth.png[/img]Guardate l'immagine: suonate sia in limpido che in distorto assicurandovi che la barra dei decibel non superi la metà, giocando con i volumi dell'ampli. Questo per avere una registrazione che non vada in distorsione (causando rumori), o un input troppo basso. Se non si muove pur aumentando i volumi dell'ampli cio' significa che il connettore in cui abbiamo attaccato il jack non è quello. Quindi guardate se tra i dispositivi disconnessi c'e' un altro microfono ed attivatelo con il tasto destro del mouse su di esso, quindi: Abilita, e poi Imposta come dispositivo predefinito, e fate sempre la prova dei volumi.
Importante: facendo proprietà sul dispositivo che sta funzionando è anche possibile modificare il suo volume di input se quello dell'ampli non puo' bastare. Questo è utile quando si collega la chitarra direttamente senza ampli, quindi ci servira il controllo di quel microfono per regolare i decibel. Nelle sue opzioni possiamo trovare "Ascolta il Dispositivo": questo se attivato farà uscire dalle casse del pc il tutto cio che passa da quel microfono, utile se l'ampli disattiva i coni quando la sua uscita per le cuffie è attivata.
Potrete trovare anche "Boost Microfono": Disattivatelo!!! Andreste subito in distorsione, anche con livello di input bassissimo!
[hr]
4- Terminata la configurazione del microfono (assicurandoci di non entrare in distorsione quindi), possiamo aprire il software per la registrazione, il migliore tra i gratuiti e Audacity, poi c'e' ne sono di professionali e molto piu' intuitivi come Cubase, Garage Band,ecc.
5-A questo punto proviamo una registrazione. Nella foto qui sotto mostro come il segnale sia in distorsione, quindi rumori irrecuperabili:
Immagine
Guardate nello spettrogramma come i picchi vendono troncati ai margini del blocco, siamo in distorsione, registrazione da buttar via...Quindi andiamo ad abbassare il volume del nostro ampli o quello del microfono di windows (o linux) come suggerito nel punto 3.
[hr]
Invece la foto qui sotto mostra una registrazione a buon input:
Immagine
Come vedete lo spettrogramma calza benissimo al centro senza avere dei picchi che tentano di fuoriuscire venendo troncati. Questo è un input perfetto. Ma posso aumentare questa traccia ancora di volume dato che è un po bassino?
Nei software di registrazione normalmente si trova un opzione chiamata "Normalizza traccia".
Cosa fa questa funzione?
Praticamente dopo aver selezionato la traccia o le tracce e dato un Normalizza esso cercherà di trovare il massimo di volume ottimale calcolando il segnale. Esso vi porterà ad un volume ottimale una traccia registrata a basso o medio input, nei suoi limiti e prima della distorsione.
[hr]
6- Adesso non ci resta che esportare la nostra traccia in un formato Wawe o mp3 a 320kbts 44.100 Mhz.
Ovviamente potete provare vari effetti e pulizie che il software presenta, bisogna sperimentare.

Quindi cosa tenere a mente?
Una registrazione che non sia in distosione!

Potrei aver dimenticato qualcosa, quindi non esitate a chiedere.

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Creazioni ed improvvisazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite