Panico!!!!

Consigli e guide sulla manutenzione dello strumento.
Regole del forum
E' severamente vietata la copia anche parziale dei contenuti di questa sezione, salvo espresso consenso dell'Autore che ne detiene tutti i diritti.

Grazie, l'Amministratore.
Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Panico!!!!

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda andyfender » 25/09/2012, 8:13

Cari Amici,vorrei raccontarvi la disavventura capitatami ieri ed i cui strascici non sono ancora terminati.

Su una delle mie vecchiette di 60 anni esatti,( Sunburst), avevo notato che alcune piccole scrostature della vernice si erano schiarite diventando praticamente bianche,segno che il legno sottostante si era disidratato sia per il caldo che per la mancanza di cure che,pur raccomandandole a tutti,non avevo applicato.

Devo dire che mi davano fastidio poichè risaltavano in maniera netta sul resto della superficie che è ancora in uno stato buono.

Presi quindi una crema acquistata dal mio Liutaio a base di cera d'api ed altri componenti sicurissimi( la usa sui violini di gran pregio) e la spalmai in quantità abbondante sulla zona incriminata,lasciandola riposare alcune ore.

Dopo questo intervallo di tempo sono andato a controllare ed effettivamente le scrostature si erano scurite confondendosi con il colore della vernice.
Con uno straccio morbido e pulito mi accinsi a lucidare la zona incremata,ma con costernazione mi accorsi che rimaneva opaca che più opaca non si può.

Mai accaduto prima,ma una prima volta c'è per tutti e per tutto!
A quel punto non sapevo come comportarmi e mi sono rivolto al buon Pronto mobili in crema,sempre infallibile: peggio che andar di notte.
Ombre a non finire e straccio che non scivolava,anzi era frenato dal pasticcio di creme.

Sudore sparso su fronte e sottoascelle a fiotti!!

Io che dò consigli a destra e manca e che poi combino questi pasticci: mi sentivo in colpa con Voi! :sweating:

Rovistai fra la marea di prodotti che possiedo e mi stavo indirizzando verso l'acqua santa,quando trovai una boccetta di "Lemon oil" della D'Andrea.
Il nome stesso del produttore mi dava fiducia: forse il Santo mio omonimo mi avrebbe dato una mano.
Questa boccetta ha un pratico tampone in spugna con cui distendere il liquido e mi convinsi a provare.
Miracolo: la vernice ha ripreso gran parte della lucentezza originale. Ripetuta l'operazione, il panno scorreva contento e veloce.
Questa mattina, controllando, mi sono accorto che qualcosa da rifinire c'è ancora,ma spero che il guaio peggiore sia scomparso.

Ovviamente dovevo anche scoprire la causa, altrimenti ci sarei ricaduto ancora, e sono arrivato a queste conclusioni che condivido con Voi affinchè non Vi capiti la stessa rogna: qualsiasi prodotto per la pulizia deve essere applicato e tolto in un breve lasso di tempo. L'aver lasciato dormire il primo prodotto sulla vernice deve aver creato una reazione chimica che ha come ammorbidito la vernice stessa. Parliamo di vernici vecchie e di prodotti nuovi,che probabilmente non sempre sono compatibili.

Per cui la lezione che ne ho tratto è la seguente (bastava anche leggere le istruzioni del Pronto) : applicare il prodotto e lucidare,togliendolo, al più presto.
Avevo già notato su altre chitarre Vintage che una zona che non era stata lucidata a dovere ed in cui,per forza di cose,il prodotto aveva sostato a lungo, avevo comportato una opacità non più eliminabile.

Mea culpa,mea maxima culpa e ne faccio ammenda davanti a Voi: ma ogni errore insegna qualcosa e sopratutto fà diventare più accorti e prudenti.
Grazie e ciao, ed......occhio!!! A.

Avatar utente
marcoark
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 283
Iscritto il: 20/09/2011, 2:04

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda marcoark » 25/09/2012, 9:22

AZZ!!!!! Non voglio immaginare le bestemmie! Dalle una carezza da parte mia...

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda andyfender » 25/09/2012, 9:30

Grazie,lo farò. Tu l'hai vista: è la Jaguar.....
Bestemmie?? No, mi sono rivolto al 1° Novembre,ho fatto prima!!! :angry:

Avatar utente
marcoark
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 283
Iscritto il: 20/09/2011, 2:04

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda marcoark » 25/09/2012, 9:34

Fiù, pensavo fosse la '65!!!!

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda andyfender » 25/09/2012, 9:36

No per fortuna: quella è talmente "stagionata" che è a prova di "imbecille" come me!!!

Avatar utente
marcoark
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 283
Iscritto il: 20/09/2011, 2:04

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda marcoark » 25/09/2012, 9:38

Ricordo che l'ultimo giorno avevi notato delle macchie di cui non avevi memoria...

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda andyfender » 25/09/2012, 9:54

infatti, poi avevo scoperto il motivo. Adesso le lascio come sono: troppo pericoloso!!

Avatar utente
arwoor
Contributor
Contributor
Messaggi: 520
Iscritto il: 12/11/2011, 18:06

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda arwoor » 25/09/2012, 12:38

azz!...secondo te,andy...questi dileggi potrebbero in qualche modo influire anche sul suono?
....mi raccomando,attenzione,lo sai che a una certa età il cuore diventa più fragile :cool: :giggle: :nerd: :lipssealed: :party: :bear:
It's only rock'n'roll but i like it

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda andyfender » 25/09/2012, 13:31

Ciao Arwoor,non credo che abbia influenza su suono,ma come dici tu sulle coronarie sì!!! Grazie!!

Avatar utente
Marcello
Utente Fedele
Utente Fedele
Messaggi: 427
Iscritto il: 27/07/2012, 11:37

R: Panico!!!!

  • Cita

Messaggioda Marcello » 25/09/2012, 18:22

scioccante questa cosa Andy...
Fortunatamente, o sfortunatamente secondo la chiave di lettura, le mie due uniche nitro sono recenti e ho il dubbio che dureranno tanti anni... per le altre, c'è cosi tanto poliuretano che tra 100 anni sembreranno appena uscite dalla fabbrica... non le intacchi manco con l'acido le disgraziate :grin:
Certo, se un giorno avrò la fortuna di entrare in possesso di una "vecchia" signora... mi ricorderò dei tuoi saggi consigli! grazie Andy

Inviato dal mio GT-I9070P

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Laboratorio Liuteria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite