Regolazione molle tremolo.

Consigli e guide sulla manutenzione dello strumento.
Regole del forum
E' severamente vietata la copia anche parziale dei contenuti di questa sezione, salvo espresso consenso dell'Autore che ne detiene tutti i diritti.

Grazie, l'Amministratore.
Avatar utente
marcoark
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 283
Iscritto il: 20/09/2011, 2:04

Regolazione molle tremolo.

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda marcoark » 22/07/2012, 13:43

Buon pomeriggio a tutti, scusate se mi sono assentato per qualche giorno, ma ho avuto a che fare con degli esami universitari un po' ostici :-)

Volevo consigliarvi un metodo di regolazione per le molle del tremolo che io utilizzo da anni con degli ottimi risultati: la chitarra risulta più stabile nell'accordatura anche dopo un uso intenso della leva.
Immagine
La particolarità che contraddistingue questa regolazione sta proprio nella differente tensione a cui dovremmo sottoporre le molle del tremolo per poter bilanciare al meglio la tensione differente data dalle corde avvolte e dai tre cantini.
Se date uno sguardo a questa tabella http://www.daddario.com/DADProductDetai ... roductid=1 noterete subito che le corde avvolte hanno una tensione in kg abbastanza superiore rispetto a quella dei cantini, e per risolvere questo problema occorre regolare le molle del tremolo in maniera differente, dando quindi più tensione nella parte delle corde basse (per controbilanciare il loro maggio tiraggio) e meno tensione in quella dei cantini.
In questo modo la tensione a cui i due Pivot del ponte o le sei viti saranno sottoposte sarà molto più regolare.
http://www.youtube.com/watch?v=Iy-F7iSIopA

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 22/07/2012, 14:59

ottima informazione,sapevo che il lato dei bassi deve sopportare una tensione maggiore,ma non pensavo che le molle andassero regolate con così tanta differenza...al prossimo cambio corde faccio qualche tentativo :wink: intanto grazie della dritta...e anche del bellissimo e chiarissimo video :bigsmile:

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda Ares » 22/07/2012, 19:17

Interessante, anche la mia configurazione è così. e non la tocco piu!

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 22/07/2012, 19:54

Grande Marco! Chiaro ed efficace e logico. Se mi permetti vorrei aggiungere una sottigliezza che non è certo obbligatoria applicare. Nel foro della parte dei bassi,creerei un leggera svasatura sul foro per facilitare l'adattamento della vite allo stesso. La vite ha la testa conica e si troverebbe più a suo agio se avesse un po' di conicità anche nel foro tenendo conto chè c'è una inclinazione discreta fra le due parti. Bel lavoro!!! :clapping:

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 22/10/2012, 20:24

rispolvero una vecchia discussione per aggiornarvi:oggi ho cambiato le corde,e ne ho approfittato per regolare il tremolo della PRS che è praticamente identico a quello Fender della foto :itwasntime: ho regolato così le viti
Immagine
bè,finalmente il ponte è parallelo al corpo della chitarra in ogni senso,prossimamente sperimenterò anche la tenuta all'accordatura :cool:

grazie marcoark :rock: :rock: :rock: :rock: :rock:

Avatar utente
marcoark
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 283
Iscritto il: 20/09/2011, 2:04

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda marcoark » 29/01/2013, 1:34

Di nulla Simone? Come ti stai trovando?

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 29/01/2013, 14:22

benissimo!!!!la tenuta all'accordatura è decisamente migliore,anche usando molto il tremolo(per i miei standard....a dire il vero potrei farne decisamente a meno,non sono un fan della leva :bigsmile: )la necessità di ri-accordare lo strumento è decisamente meno frequente :wink: molto meglio di prima :inlove:

Avatar utente
Billbax
Utente registrato
Utente registrato
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/02/2013, 23:29
Località: COMO

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda Billbax » 06/03/2013, 0:17

Ma.. scusatemi
Non voglio fare il rompiballe ma il blocco e' un pezzo unico, sia che distribuisci le forze sia che non lo fai non cambia nulla.
Quello che puo' cambiare e' la diversa pressione su uno dei due pivot che comunque si ripartisce in modo abbastanza omogeneo proprio perche' e' un pezzo rigido, non subisce torsioni quindi non cambia niente.
Alcune moto hanno l'ammortizzatore fissato su un solo lato del telaio e del forcellone, non e' che da una parte lavora in modo differente che dall'altra, dipende solo ed esclusivamente dalla rigidita' e il punto dove convergono le forze e' relativo.
Dalla tabella in oggetto possiamo vedere che e' solo il cantino ad essere fortemente "sbilanciato" rispetto agli altri ma su quale superfice vengono ripartite queste forze? 4 cm scarsi al manico e 5,5 cm al ponte, fate voi..

Piuttosto direi che questo sistema fa si che l'escursione delle forze data dalle molle sia ripartita in modo piu' omogeneo in qualsiasi punto, quello si ma niente di piu'.
Ultima modifica di Billbax il 06/03/2013, 0:30, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
marcoark
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 283
Iscritto il: 20/09/2011, 2:04

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda marcoark » 06/03/2013, 0:28


Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Regolazione molle tremolo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 06/03/2013, 0:38

per carità,non si tratta di essere rompiballe...ma di discutere:un forum è fatto per questo,sopratutto se lo si fa educatamente,quindi nessun problema :bigsmile:

allora:personalmente,prima di sistemare le viti del ponte come in foto,avevo il tremolo che dal lato dei bassi era più lontano dal corpo dello strumento....ora,non so se questa regolazione è effettivamente giusta,solo da quando ho fatto questa modifica,come ho scritto nel messaggio,il ponte è parallelo al corpo in entrambe le direzioni.....per ora mi sto trovando bene così :wink:

PS:per quel che ne so io,montare l'ammortizzatore lateralmente nei forcelloni delle moto(Kawa ER-2,Ducati Panigale....) comporta una progettazione del forcellone stesso atta a compensare proprio il fatto che l'ammortizzatore non è simmetrico rispetto alla ruota....alla fine,il lavoro dell'ammortizzatore è sì bilanciato...ma viene diciamo "corretto" da una buona progettazione del complesso :smile:

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Laboratorio Liuteria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti