La scelta delle meccaniche.

Consigli e guide sulla manutenzione dello strumento.
Regole del forum
E' severamente vietata la copia anche parziale dei contenuti di questa sezione, salvo espresso consenso dell'Autore che ne detiene tutti i diritti.

Grazie, l'Amministratore.
Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

La scelta delle meccaniche.

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda andyfender » 16/03/2014, 18:43

Se nel malaugurato caso si dovessero cambiare meccaniche, vediamo di tenere conto di alcuni parametri che dovrebbero avere per non buttare il nostro denaro e nel contempo riuscire ad avere materiale valido sul nostro strumento.

Diciamo che le Grover Imperial sono, a mio parere, le migliori in assoluto per almeno due motivi: il rapporto 14:1 (un giro della paletta fa eseguire 14 giri al perno di attacco della corda), quindi una accordatura fine e precisa. Autolubrificate e sigillate

La Grover Mini ha un rapporto 12:1 ed è autolubrificante anch'essa, molto più leggera,ma un altro mondo.

Dopo le Grover sceglierei le Schaller come qualità.

Non ho molta stima per le Kluson,anche se sono una scelta obbligata per certe chitarre,se non si vogliono fare lavori da sudori freddi eseguendo nuovi fori.
Ciao.A
Allegati
001.jpg

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: La scelta delle meccaniche.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 17/03/2014, 12:21

ciao Andy,scusate l'assenza di questi giorni,ero un po' indaffarato :sweating:

che mi dici delle autobloccanti?qualche consiglio a riguardo? :nerd:

Avatar utente
texx
Contributor
Contributor
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/05/2012, 16:47
Località: Zianigo

Re: La scelta delle meccaniche.

  • Cita

Messaggioda texx » 17/03/2014, 12:24

...e le Sperzel? come le collochi?... a parte la mia che è strana...

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: La scelta delle meccaniche.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 17/03/2014, 13:21

Ho parlato solo di due marche che non sono autobloccanti o con altri sistemi validissimi di bloccaggio "non tradizionale",ma si intende che non sono le uniche ad essere buone. Le Sperzel sono Signore meccaniche: Fender le sta usando moltissimo. Sono complesse ed innovative rispetto a quelle che ho menzionato io.

Per rispondere a Simoneb: tutto ciò che può aiutare il cambio corde ed il mantenimento dell'accordatura è il benvenuto! Ripeto ,ho nominato solo 4 tipi di normalissime meccaniche,ma fatte (secondo me) con molta cura e collaudatissime. Sopratutto le Imperial che sono montate su chitarre di grande prestigio. Ciao. A

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: La scelta delle meccaniche.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 17/03/2014, 14:42

ok,capito...grazie Andy :bigsmile:

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Laboratorio Liuteria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite