Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

Impariamo insieme
Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda andyfender » 29/04/2012, 7:13

Se possediamo un ampli con l'entrata "crunch",sarebbe l'ideale,altrimenti lavoreremo sul gain o con un po' di distorsione dato da un pedale.
Questa regolazione,insieme ad un Tube Screamer (rappresentato sotto nella immagine),dovrebbe permettere una pennata non troppo distorta se non ci mettiamo cattiveria,ma sarà aggressiva se spingiamo con l'attacco. Da provare. Buona Domenica!
Immagine

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda Ares » 29/04/2012, 8:58

Interessante, vedi tutti questi settaggi che posti io li provo tutti dato che la mia testata oltre ad essere multieffetto ha la possibilità di simulare ampli e cabinet

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 29/04/2012, 9:02

Ares ha scritto:Interessante, vedi tutti questi settaggi che posti io li provo tutti dato che la mia testata oltre ad essere multieffetto ha la possibilità di simulare ampli e cabinet


E lo so!!! Mi fa gola la tua testata,è un gioiello!!

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda Ares » 29/04/2012, 9:04

Qualsiasi ampli comprero' in futuro non vendero mai questa testata. Non importa che è a trasistor, non lo mai visto come un difetto, anzi.

I transistor hanno tanti pregi che forse non conosciamo a fondo. Le valvole hanno anche loro dei pregi,ma tanti difetti su cui si sorvola: primo su tutti una distorsione almeno 10 volte tanto in più, ma non quella che desideriamo per il suono tipo OD,proprio come peggioramento del segnale.

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 29/04/2012, 12:16

Ares ha scritto:Qualsiasi ampli comprero' in futuro non vendero mai questa testata. Non importa che è a trasistor, non lo mai visto come un difetto, anzi.

I transistor hanno tanti pregi che forse non conosciamo a fondo.

è probabile,ma vedi io già solo in poco tempo mi sono reso conto di una differenza enorme nella dinamica del suono...non so,sarà che il mio transistor non è un grande ampli...ma è un altro mondo!!!!!poi la distorsione che ti serve la puoi cercare,ma la dinamica che ha l'ampli che ho comprato adesso il mio vecchio transistor se la sogna...magari la tua testata è migliore del mio combo e mantiene lo stesso una buona dinamica,non so....

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda Ares » 29/04/2012, 14:33

Io l'unica differenza sostanziale che vedo è che nel valvolare si sente un suono caldo dinamico (con tutti i pro e contro) mentre il digitale suonerà sempre allo stesso modo (con tutti i suoi pro e contro).

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 29/04/2012, 15:10

discorso ineccepibile,capo :bigsmile:

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda Ares » 29/04/2012, 15:15

Sbaglio Simo? Secondo me son tutti gusti, il tuo vecchio ampli non ti piaceva a qualcun altro magari si. A me la mia testata beringher piace, quando non piace a nessuno . E sai perche'? Perche' tutti seguono statistiche e maestri, e troviamo una massa di fanatici che suona sempre con gli stessi strumenti. Poi è ovvio che il noce e meglio del compensato..inutile dirlo, ma non è solo quello il discorso

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 29/04/2012, 15:24

non sbagli per niente!!!!!il gusto personale è la cosa principale in ambito musicale,se ti piace il tuo ampli non vedo perchè non dovresti usarlo....a me la dinamica che ha l'LC 15 sta affascinando parecchio....mi fa pensare che probabilmente imparando ad usarlo potrò divertirmi parecchio :rock: :rock: :rock:

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Un settaggio per arpeggi,ma non solo.

  • Cita

Messaggioda Ares » 29/04/2012, 15:35

E spero sempre ci fari sentire qualche registrazione del vecchio confrontato al nuovo. Senza impegno pero' XD

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Teoria e Tecnica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite