Uno dei primi effetti a pedale.

Per tutto quello che non tramonta mai..
Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda andyfender » 26/10/2011, 3:37

Si tratta del "Tone Bender" della Vox: in pratica è un distorsore che è stato usato da Hendrix,Clapton ed altri innovatori.
Questo esemplare perfettamente funzionante ,risale al '68 ed all'interno ha l'interruttore a pulsante con la scritta Made in England. Questo,quando lo acquistai, mi rese soddisfatto poichè, negli anni a venire ,è stato prodotto dalla EKO,ma non è la stessa cosa. Ciao. A
Allegati
SAM_0334.JPG
SAM_0335.JPG

Em1
Super Utente
Super Utente
Messaggi: 979
Iscritto il: 15/10/2011, 19:58
Località: Viterbo

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda Em1 » 26/10/2011, 8:34

Bello,ha sempre il suo fascino ;)

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 26/10/2011, 8:47

Em1 ha scritto:Bello,ha sempre il suo fascino ;)


Grazie!!

Avatar utente
Ares
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3144
Iscritto il: 17/09/2011, 21:22
Località: Sicilia
Contatta:

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda Ares » 26/10/2011, 9:44

Penso che Gilmour non avrebbe nulla da invidiare alla tua collezione

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 26/10/2011, 9:53

Ares ha scritto:Penso che Gilmour non avrebbe nulla da invidiare alla tua collezione


Gli venderò qualcosa! :lol:

Em1
Super Utente
Super Utente
Messaggi: 979
Iscritto il: 15/10/2011, 19:58
Località: Viterbo

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda Em1 » 26/10/2011, 9:54

andyfender ha scritto:
Ares ha scritto:Penso che Gilmour non avrebbe nulla da invidiare alla tua collezione


Gli venderò qualcosa! :lol:

Ne ha bisogno!

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda andyfender » 26/10/2011, 9:57

Em1 ha scritto:
andyfender ha scritto:
Ares ha scritto:Penso che Gilmour non avrebbe nulla da invidiare alla tua collezione


Gli venderò qualcosa! :lol:

Ne ha bisogno!


Sei Forte!!!!!!

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda simoneb » 26/10/2011, 12:09

Ares ha scritto:Penso che Gilmour non avrebbe nulla da invidiare alla tua collezione

eh sì.....veramente un sacco di roba :D e tutta bella....chissà quanti tentativi per riucìscire a selezionare una collezione del genere.....

Avatar utente
TidalRace
Team Liutai
Team Liutai
Messaggi: 437
Iscritto il: 26/09/2012, 13:18
Località: Ancona

Re: Uno dei primi effetti a pedale.

  • Cita

Messaggioda TidalRace » 14/10/2012, 18:25

Quello è stato uno dei primi esemplari di distorsori progettati da un inglese da tanto tempo residente in Italia: Gary Stewart Hurst, che io ho conosciuto tanti anni fa, perché produceva tastiere e effetti a Recanati, che avevamo acquistato. Io possedevo il suo distorsore Fuzz King, con cui ho iniziato a suonare la chitarra elettrica prima di passare al basso. Credo che sia ritornato a produrre questi "Tone Bender" da qualche anno.

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Vintage e Collezionismo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite