Vintage: è solo una mania?

Per tutto quello che non tramonta mai..
Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Vintage: è solo una mania?

  • Cita
  • Proponi su OK Notizie

Messaggioda andyfender » 26/05/2013, 5:06

Dicono che sia stato "inventato" da George Gruhn, forse il più grande collezionista ed esperto in questo settore al Mondo, ( ma c'è anche un Giapponesino che non scherza...!!)
INVENTATO, ho scritto, perchè cari Amici, sono fermamente convinto che tutte le forme di Collezionismo vengano create ad arte e per lucro da qualche "furbino".
L'ultimo che mi ricordo è stato per gli orologi "SWATCH". Mania venuta dal nulla e senza motivi validi, per cui la gente si "uccideva" per avere un pezzo mancante o faceva la fila dall'alba per poter comperare l'ultimo modello. Finito tutto in una bolla di sapone: ma quanto ci hanno guadagnato alcuni?????

Ora, il Vintage delle chitarre ed affini, diciamo che è ben diverso. La giustificazione di trovare uno strumento ben suonante, anche a scopi professionali, per migliorare il "look" ed il suono, giustifica ampiamente una ricerca in questo senso ed anche un acquisto a tanti soldini.

Basta che non diventi una bufala anche questa,però. Ci sono strumenti datati che suonano veramente male: quello che mi fa più pena è la Strato del '55 (credo) che si ostina ad usare Jimmie Vaughan, il fratello " scarpa" del grandissimo SRV (mia opinione, si intende).

Non riesce a tirarne fuori un suono decente nemmeno ad ucciderlo!! Eppure una '55....

Perchè non tutti gli strumenti vecchi suonano bene: inutile crederlo e cercare di farlo credere ai possibili acquirenti.

E' questo il chiodo su cui vorrei battere: non è una legge, nè Vangelo!!

Ci sono strumenti moderni che suonano benissimo, magari acquistati a poche centinaia di €, ed altri acquistati a centinaia di migliaia di € che magari suonano peggio.

La selezione "naturale" del tempo e dell'uso ha scremato la quantità di strumenti degli anni d'oro disponibili sul mercato: possiamo dire che solo i migliori sono sopravvissuti, ma non per questo devono raggiungere cifre folli,tanto meno devono essere "imposti", questi prezzi, da persone che vogliono solo lucrare e fregare il prossimo.

Stiamo attenti che sul mercato, anche in Italia, attualmente ci sono centinaia di ricambi per le chitarre Vintage: dai pick up alle vitine. Una sostituzione adeguata, fatta con cura,frega qualsiasi, anche se è esperto,sopratutto se preso dalla foga di fare il "colpaccio". Abbagliati dall'occasione, non si usa più la lente di ingrandimento per controllare le saldature, come ,(non mi vergogno a dirlo) ho fatto anch'io.

Al di là, quindi, del suono stupendo che alcuni strumenti hanno e che giustificano l'esborso di cifre notevoli, direi di cercare un equilibrio fra spesa e ricavo, come giustamente si dovrebbe fare nel commercio: valutiamo giustamente cosa comperiamo. Certo che una certa percentuale deve essere adibita alla soddisfazione che si prova possedendo questi strumenti.

Come dicono tanti: essere felici non ha prezzo,....ma non esageriamo!!!! Ciao a tutti. Un abbraccio. A

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Vintage: è solo una mania?

  • Cita

Messaggioda simoneb » 26/05/2013, 12:51

la conclusione del tuo messaggio è favolosa :evilgrin: :evilgrin: :evilgrin: grande Andy :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping:

riguardo al resto del discorso,non posso che condividere:inutile spendere molto più del valore reale dello strumento,se questo non è giustificato da un suono unico e ci tengo ad aggiungere:unico in positivo,perchè potrebbe essere unico anche perchè suona particolarmente male :bigsmile:

Avatar utente
GrayFox
Contributor
Contributor
Messaggi: 705
Iscritto il: 15/01/2012, 16:29

Re: Vintage: è solo una mania?

  • Cita

Messaggioda GrayFox » 26/05/2013, 17:33

Il vintage mi ha sempre attratto ,ma non vedo il motivo di comprare qualcosa di vecchio a un prezzo spropositato solo perché è vecchio . Sto benissimo con la mia Strato Standard del 2011 e non chiedo di meglio . :mmm:

Avatar utente
texx
Contributor
Contributor
Messaggi: 574
Iscritto il: 21/05/2012, 16:47
Località: Zianigo

Re: Vintage: è solo una mania?

  • Cita

Messaggioda texx » 26/05/2013, 18:02

...ah,ah,ah,hai ragione Andy,quella degli "SWATCH" non l'ho proprio mai capita.Ma dici proprio Jimmie Vaughan è proprio una ciofeca?io non saprei non è proprio il mio genere.

Avatar utente
GrayFox
Contributor
Contributor
Messaggi: 705
Iscritto il: 15/01/2012, 16:29

Re: Vintage: è solo una mania?

  • Cita

Messaggioda GrayFox » 26/05/2013, 23:24

:blush: Comnque se mi regalassero qualcosa di vintage non mi farebbe schifo ...

Avatar utente
simoneb
Icona del Rock
Icona del Rock
Messaggi: 2406
Iscritto il: 23/09/2011, 12:40

Re: Vintage: è solo una mania?

  • Cita

Messaggioda simoneb » 26/05/2013, 23:45

idem per me :bigsmile:

Avatar utente
andyfender
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4935
Iscritto il: 18/09/2011, 9:37

Re: Vintage: è solo una mania?

  • Cita

Messaggioda andyfender » 27/05/2013, 6:57

Mi unisco al gruppo......!!!

  • Spazio pubblicitario

Commenta con Facebook

Torna a “Vintage e Collezionismo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite